Stampa l'articolo

PO FESR Liguria 2014-2020

P.O. FESR 2014-2020

Il Programma Operativo per l'utilizzo del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR) per il periodo 2014-2020 rappresenta il principale strumento per lo sviluppo regionale, per il rilancio dell'economia e per il sostegno all'occupazione e risponde ai principi della politica di coesione dell’Unione Europea.

Essa definisce 11 Obiettivi Tematici (OT), indirizzati al raggiungimento degli obiettivi della Strategia "Europa 2020" di crescita intelligente, sostenibile e inclusiva e dell'Agenda territoriale 2020 di coesione territoriale.

Il PO FESR della Liguria, nel rispetto della politica UE di coesione, prevede l'articolazione in 6 Assi di intervento che corrispondono ai seguenti Obiettivi Tematici:

OT1 - Ricerca, sviluppo tecnologico e innovazione (Asse 1)

OT2 - Agenda digitale (Asse 2)

OT3 - Competitività delle piccole e medie imprese (Asse 3)

OT4 - Energia sostenibile e qualità della vita (Asse 4, 5 e 6)

 La dotazione finanziaria assegnata alla Liguria per il periodo di programmazione 2014 - 2020 è pari a 392.545.240,00 €, così ripartita per Obiettivo tematico (OT)

OT1 - Ricerca, sviluppo tecnologico e innovazione

80.000.000

20,38%

OT2 - Migliorare l'accesso alle tecnologie dell'informazione e della comunicazione, nonché l'impiego e la qualità delle medesime

41.000.000

10,44%

OT3 - Promuovere la competitività delle piccole e medie imprese

135.000.000

34,39%

OT4 - Sostenere la transizione verso un'economia a basse emissioni di carbonio in tutti i settori

79.000.000

20,13%

OT5 - Promuovere l'adattamento al cambiamento climatico, la prevenzione e la gestione dei rischi

42.000.000

10,70%


 La quota residuale è impegnata per le attività di "Assistenza Tecnica".

Illustrazione del piano di animazione economica

Per consentire una conoscenza adeguata del P.O. FESR Liguria e delle regole di partecipazione, Regione Liguria ha inserito nell'Asse "Assistenza Tecnica" del P.O. stesso un'attività di "Animazione economica".

Come definito nella Determinazione della Giunta Regionale n. 1472 del 23 dicembre 2015, Unioncamere Liguria è stata individuata da Regione Liguria quale soggetto attuatore di tali attività, in collaborazione con il sistema camerale ed associativo.


Per svolgere queste attività, Unioncamere Liguria collabora con i seguenti soggetti: Camera di Commercio di Genova, Camera di Commercio di Imperia, Camera di Commercio di La Spezia, Camera di Commercio di Savona; Confartigianato Liguria; Confcommercio Liguria; Confcooperative Liguria; Confesercenti Liguria; Confederazione Nazionale Artigianato (CNA) della Liguria; Confindustria Liguria; Legacoop Liguria.

L’animazione economica si struttura nei seguenti servizi:

1             Informazione ed orientamento alle imprese sulle misure del Programma,

2             Monitoraggio e Valutazione dei risultati, ivi compresa l’elaborazione di proposte per eventuale rimodulazione degli interventi 

 I bandi del POR FESR

Per conoscere i bandi aperti del POR FESR e scaricare la relativa modulistica, cliccare qui

EVENTO DI INCONTRO TRA DOMANDA E OFFERTA DI RICERCA/INNOVAZIONE P.O. FESR REGIONE LIGURIA – ASSE 1

AGEVOLAZIONE A FAVORE DELLE ATTIVITÀ ECONOMICHE PER PREVENZIONE DA RISCHI ALLUVIONALI ATTRAVERSO SOLUZIONI TECNOLOGICHE  P.O. FESR REGIONE LIGURIA – ASSE 3


  Per informazioni ed approfondimenti:

ASCOM CONFCOMMERCIO GENOVA – 010.55201 – confcommercio@ascom.ge.it

RIFERIMENTI : Massimiliano Minetti e Barbara Anfonso

 

Seguici

Facebook  e Twitter 


 

Stampa l'articolo