home


Segnalazione danni crollo Ponte Morandi
31-08-2018
 Segnalazione danni crollo Ponte Morandi

 Grazie al coordinamento fra istituzioni - Regione Liguria, Comune di Genova, Città Metropolitana, Camera di Commercio e Protezione Civile e in collaborazione con ASCOM CONFCOMMERCIO GENOVA e le altre Associazioni di categoria genovesi, è stato attivato un servizio di prima assistenza e di orientamento alle imprese colpite, sia direttamente che indirettamente, dal crollo di Ponte Morandi. Sarà previsto un indennizzo, con percentuali diverse a seconda della perimetrazione delle aree, dei danni diretti e indiretti alle imprese (mancato profitto, oneri aggiuntivi sul personale, oneri aggiuntivi aziendali, altri oneri aggiuntivi) e la rispettiva modulistica.

 

ASCOM CONFCOMMERCIO GENOVA e le Associazioni aderenti offrono assistenza gratuita a tutte le imprese del settore di rappresentanza, anche se non associate.

 

Sono già scaricabili i modelli per la segnalazione dei danni diretti e indiretti alle attività economiche (escluse quelle agricole) derivanti dal crollo del Ponte Morandi.

Le attività economiche danneggiate dovranno trasmettere entro il 1 ottobre alla Camera di Commercio il Modello AE con le seguenti modalità:

·         a mano: presso lo sportello dislocato al piano terra della sede di Via Garibaldi, 4 con orario 8.30 - 11.45

·         a mezzo raccomandata: indirizzata a Camera di Commercio di Genova - Via Garibaldi, 4 - 16124 Genova

·         via PEC: all'indirizzo cciaa.genova@ge.legalmail.camcom.it

·         per via telematica: attraverso la piattaforma Web Telemaco

  

Per le attività economiche con sede o unità locale nella zona rossa si dovrà compilare e trasmettere alla Camera di Commercio anche il Modello C per la ricognizione dei danni da parte della Protezione Civile con le seguenti modalità:

·         a mano: presso lo sportello dislocato al piano terra della sede di Via Garibaldi, 4 con orario 8.30 - 11.45

·         a mezzo raccomandata: indirizzata a Camera di Commercio di Genova - Via Garibaldi, 4 - 16124 Genova

·         via PEC: all'indirizzo cciaa.genova@ge.legalmail.camcom.it

 

Inoltre, la Regione ha già attivato il numero verde 800 681121  presso la Camera di Commercio di Genova, che sarà presidiato dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 17, contattabile da numeri fissi o cellulari da tutta la Liguria.

 

 
http://
Ascom Confcommercio - Codice Fiscale 80017390107  -  Informativa sui cookie  -  Informativa sulla privacy